IETF

Il gruppo di lavoro QUIC, creato per standardizzare il protocollo all'interno di IETF, decise che QUIC avrebbe dovuto essere in grado di veicolare altri protocolli oltre il "semplice" HTTP. Il QUIC-Google si era finora occupato solo di HTTP, più specificamente di frames HTTP/2, servendosi della sintassi gia disponibile per i frames HTTP/2.

Fu inoltre deciso che il QUIC-IETF dovesse basare il proprio framework di sicurezza e cifratura sullo standard TLS 1.3 al posto delle modifiche "fatte in casa" dal team Google.

Per soddisfare la volontà di veicolare "non solamente HTTP", l'architettura QUIC di IETF fu separata in due livelli: il trasporto QUIC e la parte "HTTP over QUIC" (riferendosi al suddetto livello utilizziamo anche il termine "hq").

Questa ultima separazione -innoqua quanto possa sembrare- ha creato sostanziose differenze fra le versioni originali Google e la versione finale IETF.

Il gruppo di lavoro ha comunque deciso abbastanza presto di concentrarsi sulla consegna -entro i termini preposti- della versione 1 di QUIC, ed ha quindi prediletto lo sviluppo di HTTP, rinviando così lo sviluppo del trasporto non-HTTP ad una seconda fase.

Quando abbiamo iniziato a lavorare allo sviluppo di questo libro nel Marzo 2018 l'idea era di consegnare le specifice di QUIC versione 1 verso Novembre 2018, data finalmente riportata a Luglio 2019.

Mentre il lavoro della IETF è avanzato, il team Google ha integrato i dettagli della nuova versione IETF ed ha iniziato ad avanzare progresivamente nella direzione di ciò che potrebbe finalmente diventare lo standard IETF. Google ha quindi continuato ad usare la propria versione di QUIC sia lato browser sia lato server applicativi.

Le più recenti implementazioni in via di sviluppo hanno deciso di focalizzare gli sforzi in direzione della versione IETF ufficiale; non sono perciò compatibili con le versioni proposte da Google.

results matching ""

    No results matching ""